[REVIEW] BIOMED | Crema viso Pure Detox 24H

Oggi ho deciso di parlarvi di un prodotto che fa parte della mia skincare da ormai un mesetto. Sono stata contattata dalla gentilissima Arianna che mi ha proposto di provare alcuni prodotti del brand tedesco Biomed, si tratta di un’azienda che produce prodotti per la skinkcare, naturali al 98.9%, che ha esperienza nel settore farmaceutico ed è focalizzata sui cosmetici naturali.

Il range che offrono è davvero molto vasto, comprende circa 60/80 prodotti che coinvolgono ogni aspetto della cura della pelle. Si passa da prodotti specifici anti age, ai detergenti viso, ai sieri che aiutano la ricrescita di ciglia e sopracciglia fino alla crema mani, alle maschere per il viso o ai detergenti. Il packaging rispetto ad altri brand è molto semplice e minimale, i prodotti non hanno particolari profumazioni questo per fare in modo che le allergie siano ridotte al minimo.

Uno dei prodotti che ho scelto di provare è la crema viso Pure Detox 24H.

Come potete vedere dalla foto il packaging è molto semplice, in plastica e per questo anche molto leggero e comodo da portare in giro. Ho deciso di provare questa crema in particolare perchè mi sembrava quella che potesse rispondere meglio alle mie esigenze. Ho una pelle strana, se mi seguite da un pò sapete quanta fatica faccio nel trovare la giusta crema viso, solitamente o mi fanno sudare oppure mi seccano troppo o peggio ancora contribuiscono alla formazione dei brufoli.
Pure Detox 24h è una crema che ha 4 funzioni in 1
* è disintossicante e protegge la pelle da stress ambientali e radicali liberi;
* è idratante grazie alla presenza di burro di karitè, olio di argan, olio di avocado e aloe vera;
* aiuta a migliorare la struttura della pelle poichè contiene olio di rosa canina che attiva il processo rigenerativo della pelle, regola la produzione di sebo e rimuove le cellule morte;
* contiene olio di semi di cotone che contribuisce ad aumentare il processo di rinnovamento cellulare.


La texture è molto diversa rispetto alle creme che ho provato fino ad ora, è molto leggera e non lascia nessun tipo di fragranza sulla pelle. La consistenza che ha mi ricorda quella dello yogurt, è quasi setosa per come quanto è morbida.
Ho provato ad annusarla a lungo e l’unico odore che mi ricorda è quello del latte di riso. Ne basta una piccolissima quantità per tutto il viso. Resiste molto bene al caldo e cosa per me importantissima non mi lucida la zona T perchè si assorbe davvero velocemente. Da quando la sto utilizzando ho notato anche che la grana della pelle è migliorata e i brufoli che solitamente mi venivano sul mento si sono nettamente ridotti. Riduce moltissimo la sensazione di pelle che tira, nel mio caso nella zona intorno al naso che è spesso disidratata. La utilizzo tutte le mattine dopo essermi passata un dischetto di acqua micellare Bioderma per le pelli sensibili.

Il prezzo di vendita consigliato è circa di 19.99€ per 50 ml di prodotto.

E’ una crema che mi sento veramente di consigliarvi se come me fate fatica a trovare una crema che sia purificante, ma idratante al tempo stesso.

Nei prossimi giorni ci sarà una sorpresa per voi, potrete avere l’opportunità di provare i prodotti che ho scelto 🙂 quindi stay tuned 😉

Maggiori info si possono avere sul sito ufficiale Biomed, oppure acquistarli sulla Farmacia On line Italiana autorizzata eFarma

Facebook:  https://www.facebook.com/biomed.organics.italia

Elli

July Favourites

Siamo ormai praticamente arrivati a metà agosto, ma voglio lo stesso propinarvi i miei preferiti per il mese di luglio.

milani, berry amore, blush, bourjois, revlon, nude-ist, kiko, alter ego, nabla, diva crime, mac cosmetics, sopracciglia, eyebrow, fling, spiked, global glow, mineralize, skinfinish, strobing

Come potete vedere dalla foto non compare nessun fondotinta questo perchè con il caldo la mia pelle comincia a rifiutare qualsiasi prodotto troppo consistente e soprattutto cremoso. Ho scoperto nuovi prodotti, mentre altri sono diversi mesi che li utilizzo con soddisfazione e bene o male potrebbero comparire in ogni post mensile sui preferiti.

* Milani – Berry Amore (€ 8.49): negli ultimi mesi ho sentito parlare diverse volte del brand Milani e complice l’ordine di un’amica su Maquillalia ho deciso di acquistarlo. E’ un blush che mi sono ritrovata ad usare praticamente sempre, è super versatile, modulabile e anche discretamente illuminante. Trovo che sia quella tonalità di colore che si adatta molto bene a qualsiasi colorazione di rossetto, dà subito un colorito sano al viso, una sorta di my cheeks but better.

* Bourjois – Cream Blush 03 Rose Tender (€11.49): se mi seguite da un pò di tempo saprete quanto sia innamorata dei prodotti Bourjois, ancora fatico a capire perchè abbiano deciso di togliere il brand dal mercato italiano. Solitamente acquisto su Asos approfittando di qualche sconto del 20%. Ricordavo che il prezzo si aggirasse intorno agli 8€ quando ho acquistato. Il prezzo è un pò altino però trovo che questi blush siano un prodotto fe-no-me-na-le. Sono morbidi, la formulazione è quella cream to powder, non creano macchie una volta applicati e si sfumano con le dita che è un piacere. Questa, in particolare, è una tonalità di rosa davvero delicata che mi ritrovo spesso ad utilizzare in estate per ricreare quel leggero rossore che mi compare sulle guance appena inizio a prendere il sole. Ha delle piccole perlescenze all’interno che donano luminosità, ma soprattutto cosa per me importantissima non ha quel odore odioso di rosa tipico degli altri blush Bourjois in polvere.

* Kiko – Smart Lip Pencil 709 (€2.50): adoro queste matite per le labbra di Kiko, ne ho diverse complice la qualità e il fatto che spesso si trovino in promozione a €1.20 come in questo momento! Kiko la descrive come magenta, ma il mio occhio coglie una buona componente di rosso, motivo per cui la uso con soddisfazione insieme ad Alter Ego di Nabla Cosmetics e Pleasure Bomb di Mac Cosmetics. Che dire? E’ scrivente, pigmentata, scivola sulla labbra grazie alla sua consistenza morbida, non sbava e per finire ha anche una discreta durata. Io vi dico di correre in negozio e farla vostra se ancora non l’avete fatto 😉

* Nabla Cosmetics – Alter Ego (€12.90): ne ho già ampiamente parlato nella review a lui dedicata e non posso che rinnovare il mio sfrenato amore per questo rossetto, sia per texture che per colorazione.

* Revlon – Lash Potion (€10.90): sono sempre alla ricerca del mascara perfetto, di quello che crei un effetto drammatico con ciglia piene e ben definite. Ho voluto provare questo qui complice l’ottimo prezzo e soprattutto complice il periodo in cui ho lavorato al temporary store Revlon a Torino Porta Nuova. E’ nerissimo, non lascia grumi, lo scovolino avvolge bene le ciglia durante l’applicazione. Oltre che essere volumizzante è anche discretamente allungante. Insomma ha tutto quello che cerco in un mascara! L’unica pecca è che Revlon non riesco a trovarla così frequentemente come vorrei 🙁

* Bourjois – Nude-ist (€12.99): nuovo prodotto Bourjois nuova corsa. Ho praticamente quasi tutte le colorazioni di queste tinte per le labbra. Trovo che siano tra le migliori sul mercato, in particolare questo colore lo utilizzo quotidianamente quando voglio avere un aspetto curato, ma non voglio eccedere con il colore. L’ho utilizzato spessissimo durante gli esami universitari, ma anche per andare a fare delle semplici commissioni. Più che un nude lo definirei un rosa antico e nonostante possa sembrare un colore autunno/invernale trovo che anche all’inizio della stagione estiva sia perfetto. Forse parlo così perchè sono color fantasma 340 giorni l’anno XD

* Mac Cosmetics – Global Glow (€30.00): viene descritta come una cipria vellutata con finitura metallica, in realtà è un vero e proprio illuminante. E’ entrato a far parte della linea permanente solo l’anno scorso. Se vi piace il look alla JLo o alla Kim Kardashian non potete farvelo sfuggire. E’ davvero favoloso, ne basta pochissimo per illuminare l’osso zigomatico. Basta modularlo per ottenere un effetto più o meno “vistoso”. Da quando sono abbronzata (diciamo leggermente dorata) lo sto usando ancora con più soddisfazione.

* Too Faced – Chocolate Soleil (€27.00): ho ricevuto questa mini size (che tanto mini non lo è per niente visto che è da 4gr) in omaggio con un ordine sul sito Sephora. Inizialmente l’ho snobbata perchè mi pareva troppo scura per la mia carnagione, poi ho deciso di darle una chance e mi è subito piaciuta. E’ una terra opaca che profuma di cioccolato, si avete letto bene, dona una leggera abbronzatura o meglio un leggero colorito senza incombere nel rischio di assomigliare ad un Umpa Loompa. Spesso la utilizzo anche per dare un pò di definizione agli zigomi.

* Mac Cosmetics – Eye Brows – Fling & Spiked (€17.20): non so quante volte ho già ricomprato questa tipologia di prodotto. Sono tra le matite automatiche per sopracciglia migliori che abbia mai provato. Fling è un biondo cenere chiaro e lo uso per definire l’attaccatura delle sopracciglia perchè ahimè ho degli antiestetici buchetti mentre Spiked, che è un marrone scuro, la utilizzo per la parte restante. Trovo sia un ottimo prodotto perchè riempie in maniera naturale, non sbava, si fissa e non si muove nemmeno se ci sono temperature torride. L’unica pecca? Finisce a tradimento essendo automatica XD consiglio mio personale? Averne sempre una di scorta 😀

* Essence – Duo Highlighter Pencil (circa €3.00): è una doppia matita illuminante, da una parte è più rosata ed è indicata per illuminare l’arcata sopraccigliare mentre l’altra è più beige e ha dei leggeri brillantini e serve per dare luminosità al condotto lacrimale. Io uso principalmente la parte rosata, mi piace la definizione che dà all’arcata e soprattutto l’effetto lifting che si crea una volta che l’ho sfumata. E’ un peccato che faccia parte della limited edition Bri-Tea perchè credo che un prodotto del genere ci vorrebbe in permanente.

Dopo questo papiro infinito credo di aver terminato con i miei sproloqui, abbiamo qualche preferito in comune?

Elli

NABLA ROSSETTI DIVA CRIME: ALTER EGO & PANTA REI | SWATCHES & COMPARAZIONI

A una settimana dall’uscita della nuova collezione Nabla – Butterfly Valley – ho deciso di scrivere anche io due parole sui due rossetti Diva Crime in mio possesso: Alter Ego & Panta Rei.

Alter Ego, Panta Rei, Lipstick, Rossetto, Mr Daniel, Swatch, Comparazioni
Chi mi conosce sa che Alter Ego è il classico tipo di colore che mi fa perdere la testa, Nabla lo descrive come: “un fuchsia intenso che incontra l’amaranto in una tonalità vivida, unica nella sua eleganza. Un colore medio-scuro dal sottotono amarena, tanto complesso nelle sue componenti quanto facile da indossare. Seducente ed affascinante, Alter Ego avvolge le labbra in una vellutata luminosità che fa risplendere il volto e lo spirito, facendo sentire speciale chiunque lo indossi!”

Read More

It’s MAKEOVER TIME with Laura Mercier

Giovedì sono stata ospite del corner Laura Mercier in Rinascente a Milano. Tramite la gentilissima Alice ho saputo che era possibile prenotare un makeover e così non mi sono fatta scappare l’occasione. Avevo davvero bisogno di farmi coccolare un pò visto il periodo abbastanza stressante che sto attraversando.

Mi sono affidata alle mani esperte di Chiara, la make up artist con cui avevo preso appuntamento, che ha subito capito la tipologia di make up che preferisco. La prima cosa di cui Chiara mi ha parlato è la filosofia che c’è dietro il brand Laura Mercier. Brand che prende il nome dalla sua ideatrice, Laura Mercier appunto, una make up artist francese che ha deciso però di fondare la sua casa cosmetica negli USA.
* La filosofia è la FLAWLESS FACE ossia la realizzazione di una base perfetta che esalti la naturale bellezza di ogni donna. Per realizzarla bisogna seguire 4 step: 
1)primer, 2) foundation, 3)concealer e 4) setting powder.

Ci siamo quindi concentrate sulla realizzazione del mio makover, dopo aver rimosso il trucco utilizzando il “Dual-Action Eye Makeup Remover – Oil Free” e il “One-Step Cleanser”, Chiara ha applicato come crema viso la “Mega-Moisturizer Crème” che ha anche un SPF 15 ed è perfetta per le pelli come le mie ossia sensibili, ma che hanno anche bisogno di idratazione.
Abbiamo concordato per un trucco da giorno con focus sulla base. 
Come primo step Chiara ha applicato il primer, il range è davvero vasto perchè ne comprende ben 4. Per me ha scelto il FOUNDATION PRIME che è molto leggero, ha una texture in gel e crea una barriera invisibile che permette al trucco di durare a lungo nonostante sia privo di siliconi. 
Ero incuriosita anche dalla versione radiance avendone spesso sentito parlare benissimo. Si tratta di un primer che dona una luminosità naturale al viso. La pelle è davvero raggiante una volta dopo averlo applicato, quasi come se fosse perennemente baciata dal sole!
Il secondo step è stata la parte che aspettavo di più, ossia la scelta del fondotinta. Avendo un sottotono olivastro faccio davvero molta fatica a trovare un colore che si adatti bene alla mia pelle. Avevo già provato, grazie ad un sample, il “Silk Crème” nella colorazione Peach Ivory e l’ho adorato. Chiara ha voluto farmi provare uno degli ultimi prodotti che è entrato a far parte del già vasto range Laura Mercier, sto parlando del “Smooth Finish Flawless Fluide” nel colore Linen.
La texture è leggerissima, crea subito un effetto seconda pelle, è resistente al sudore e all’acqua e ha una formulazione oil free. E’ indicato per ogni tipologia di pelle, ma in particolare per quelle che vanno da normali a oleose. 
Il terzo step è stato quello della correzione. Ho potuto provare il famosissimo “Secret Camouflage”, nella colorazione 3, per coprire un odioso brufolo. E’ un prodotto-icona del brand, è un duo di correttori in due diverse colorazioni che mixate insieme permettono di coprire discromie, rossori e imperfezioni fastidiose. 
Per quanto riguarda le occhiaie, Chiara, ha scelto di utilizzare il “Secret Concealer” nella colorazione 2. Si tratta di un correttore cremoso che cancella perfettamente le occhiaie ed è studiato in maniera specifica per la zona del contorno occhi. Per di più, aspetto per me importantissimo, non si infila nelle linee di espressione.
Il quarto step prevede il fissaggio della base. Abbiamo utilizzato la “Translucent Pressed Setting Powder” una cipria compatta che risulta leggerissima una volta applicata sul viso e rende la pelle morbida e setosa nonostante sia oil free.

Veniamo ora al trucco occhi, Chiara ha applicato l’ “Eye Basics” nella colorazione Linen per preparare la palpebra all’applicazione dell’ombretto. Si tratta di un primer occhi leggermente rosato che aiuta a camuffare eventuali discromie della palpebra e ne uniforma il colore. Ha applicato poi sotto l’arcata sopraccigliare un “Caviar Stick Eye Colour” per creare un punto luce. Sulla palpebra mobile invece l’ombretto “Lustre Eye Colour” nella colorazione Gold Dust. Per sfumare ha optato per un “Sateen Eye Colour” nella colorazione Baroque. Per finire un altro “Caviar Stick Eye Colour” nella colorazione Cocoa per creare una delicata riga di eyeliner e definire sia la rima cigliare superiore che inferiore.

Per quanto riguarda le sopracciglia mi sono innamorata del “Brow Definer” nella colorazione Soft. E’ un prodotto che ha la texture a metà tra una crema e una cera ed è perfetto per definire le sopracciglia e intensificarne il colore. E’ di facile applicazione e una volta asciugato non si muove più. 
Come tipologia di prodotto l’ho trovato molto simile al Dip brow pomade di Anastasia Beverly Hills, ma questo qui Laura Mercier mi è sembrato più semplice da “gestire”.
Come mascara abbiamo scelto insieme il “Faux Lashes” che crea l’effetto ciglia finte, il mio preferito.
Dopo aver fatto un pò di contouring utilizzando come bronzer la “Pressed Powder” nella colorazione Matte Bronze, Chiara ha usato un quad di blush sui toni pescati e un altro quad più illuminante perfetto per definire meglio i volumi e gli zigomi. 
I colori ovviamente possono essere utilizzati singolarmente o mixati a proprio gusto.
Per finire veniamo alle labbra, di solito preferisco usare colori più freddini, ma siccome mi piace sperimentare sono stata contenta di poter provare un colore più caldo rispetto ai miei standard. 
Per il contorno labbra, Chiara, ha scelto la “Lip Colour” nella colorazione Warm Poppy e come rossetto il “Crème Smooth Lip Colour” nella colorazione Mango. 
Il risultato finale mi è piaciuto molto, non sono abituata ad avere gli zigomi così “pronunciati”, ma trovo che siano più valorizzati rispetto a come sono solita applicare il blush. 
La prima foto è particolarmente giallina perchè l’ho scattata all’interno della Rinascente e le luci non sono delle migliori. La seconda invece ha una luce naturale e i colori sono abbastanza fedeli a come erano in realtà.
Ringrazio ancora tantissimo Alice e soprattutto Chiara per tutto il tempo che mi ha dedicato all’interno del corner e per aver risposto alle mie mille domande. 
I prodotti Laura Mercier sono tantissimi e davvero interessanti, per questo motivo ho deciso di dedicargli un secondo post dove ve ne parlo in maniera più approfondita. Spero vi piaccia l’idea!
Cosa ne pensate del makeover? Vi piace?
Elli

NOVITA’ REVLON 2015: Gel Envy, Lipstick HD & Lip Lacquer

Come vi avevo anticipato sulla pagina Facebook del blog, lunedì 23 febbraio ho partecipato all’evento stampa Revlon per il lancio dei nuovi prodotti. E’ stato davvero molto interessante partecipare, alcuni prodotti li conoscevo già, mentre altri sono stati una sorpresa.

REVLON ha fatto un grosso passo avanti come azienda qui in Italia, ha deciso di rivolgersi sia ai consumatori che ai professionisti del settore. Per questo motivo troverete sotto il nuovo marchio “Revlon love is on” brand come CND Shellac, Gatineau, Sinful Colors, Natural Honey, Charlie e molti altri ancora.
L’azienda statunitense è cresciuta molto in Italia anche se, avendo avuto modo di lavorare nel temporary store situato in Torino, ho notato che ancora troppe persone non lo conoscevano.

Revlon è sinonimo di lunga tenuta, uno dei loro prodotti più famosi è il fondotinta Colorstay che da marzo troveremo disponibile con un nuovo packaging e due nuove colorazioni. Dopo le numerose richieste delle clienti è stato finalmente dotato di “pump” per dosare il fondotinta e evitare così sprechi.

***

Sul fronte unghie troviamo il nuovo smalto GEL ENVY, si tratta di uno smalto a lunga tenuta che ricrea l’effetto gel della ricostruzione, ma che può essere rimosso con un comune acetone. E’ molto coprente con una sola passata e all’interno contiene anche la base che ci permette di risparmiare uno step. E’ disponibile in ben 27 colorazioni, dai fucsia ai turchesi al classico rosso o ai colori pastello perfetti per la primavera. 
La lunga tenuta viene amplificata utilizzando come step finale il nuovo e rivoluzionario top coat DIAMOND che sigilla lo smalto e ne amplifica la brillantezza e la durata. Nonostante lo smalto abbia una consistenza più densa rispetto agli smalti classici, l’asciugatura è rapida e la stesura è compatta e senza striature.
Gli smalti hanno tutti un nome che ricorda il gioco d’azzardo proprio perchè possiamo giocare con il colore!
Al momento è disponibile una promozione per quanto riguarda l’acquisto del nuovo Gel Envy, potete trovarlo in offerta a 7.90€ con in omaggio anche il top coat Diamond. 
***
Arriviamo all’ultimo lancio che riguarda il reparto labbra, il mio preferito ovviamente. Troviamo ben due prodotti novità: ULTRA HD LIPSTICK & ULTRA HD LIPLACQUER.
Revlon propone un rossetto ultra HD formulato con la tecnologia gel, ma senza le cere che permettono quindi di avere un effetto ad alta definizione, un colore pieno e brillante già dalla prima applicazione grazie anche alla base trasparente che agevola la stesura.
Mi è piaciuto tantissimo il goloso profumo alla vaniglia e crema di mango che rilasciano una volta applicati.
Troviamo 7 colorazioni disponibili: Primrose, Rose, Gladiolus, Marigold, Sweet Pea, Dahlia e Petunia. 
Il prezzo consigliato al pubblico è di 14.90€.
Per quanto riguarda invece i LIP LACQUER abbiamo un nuovo gloss effetto vernice che dona alle labbra un colore brillante. La stesura è facilitata grazie alla rivoluzionaria formula che comprende un gel trasparente. Le labbra appaiono subito più luminose quasi rimpolpate. E’ molto confortevole e non è presente l’effetto appiccicoso post applicazione tipico dei gloss.
Le colorazioni disponibili sono 7: Pink Ruby, Pink Diamond, Amber, Sunstone, Smoky Topaz, Garnet e Fire Opal.
Il prezzo consigliato al pubblico è di 14.90€
Cosa ne pensate di queste novità Revlon? 
Elli