COSMOPROF BOLOGNA 2016 – Inizia il countdown

Ho iniziato il mio conto alla rovescia, mancano precisamente 22 giorni alla 49a edizione del Cosmoprof Worldwide Bologna e io non sto più nella pelle. Se siete come me delle appassionate del mondo beauty, sapete certamente di cosa sto parlando. Il Cosmoprof,  è una manifestazione dedicata ai professionisti del settore beauty che vogliono rimanere aggiornati sulle ultime novità e tendenze, che sono alla ricerca di prodotti di alta qualità, realizzati con materie prime selezionate.

Quest’anno si svolgerà dal 18 al 21 marzo nel quartiere fieristico di Bologna. Saranno presenti oltre 2500 aziende di cui il 73% provenienti dall’estero.

I padiglioni sono davvero tantissimi, da quello tutto dedicato alla profumeria a quello green, passando per quello dedicato ai capelli, ecc… L’anno scorso ho fatto una full immersion di un giorno, il sabato, è stato davvero bellissimo ed emozionante. Quest’anno finalmente riuscirò a partecipare a tutti e 4 i giorni insieme a 2 amiche (ciao Fede, ciao Simo). Essendo una fiera davvero grande il mio consiglio è quello di preparare un piano per visitare i vari padiglioni. Sul sito è presente l’elenco degli espositori, l’anno scorso avendo poco tempo a mia disposizione mi ero fatta un piano dettagliato delle diverse aziende che volevo andare a trovare a seconda anche del padiglione in cui erano situate in modo tale da ottimizzare al massimo il tempo a disposizione.

Quest’anno l’orario della fiera è dalle 9.30 alle 18.30 e per una beauty addicted potrete intuire che sia davvero poco! Altro consiglio che mi sento di darvi è di vestirvi comode, scarpe da ginnastica perchè c’è tanto da camminare, borsa leggera e magari anche un trolley dove riporre magari le diverse brochure fornite dalle aziende. Un’altra cosa importantissima e da non dimenticare è la batteria esterna per il cellulare, vi sarà utile se come me fate tantissime foto!

Anche quest’anno ci sarà la Extraordinary Gallery dove potremo trovare le aziende beauty del lusso e i produttori di marchi altamente selezionati. Molte delle aziende presenti sono estere, provenienti dai principali paesi europei, Stati Uniti, Giappone, India, Canada, Tailandia e Corea. Non vedo l’ora di passare da Human + Kind perchè ho sempre sentito parlare molto bene dei loro prodotti, ma non ho ancora avuto modo di guardarli da vicino.

In concomitanza ci sarà anche il Cosmopack, dal 17 al 20 marzo, una manifestazione che è dedicata alle materie prime, alla formulazione dei prodotti, al packaging. Negli ultimi anni abbiamo visto realizzare i prodotti più diversi, dal rossetto, alla cipria, al mascara come lo scorso anno. Per quest’anno il Cosmopack realizzerà “The Cream Factory” un siero dalla texture leggera e setosa che dona luminosità e levigatezza alla pelle.

All’interno della manifestazione si svolgono anche diversi eventi per quanto riguarda il settore hair, la manifestazione On Hair che punta i riflettori sui tagli cult del momento e sui look d’avanguardia. Comprende diverse dimostrazioni live, show e catwalk.

Novità assoluta per quest’anno è il primo Cosmoprof Barber Show organizzato in collaborazione con la
Camera Italiana dell’Acconciatura. La cura della barba oggi sta ricevendo sempre più attenzione, tant’è che i baffi e i tagli retrò tipici del periodo che andava dagli anni ’30 ai ’60 stanno tornando altamente di moda. Lunedì 21 marzo sul palcoscenico di Hair Ring si esibiranno i 4 migliori “barber” che sono stati selezioni da una giuria d’eccellenza.

Altro evento che potrà suscitare l’interesse di molti esperti del settore capelli è l’appuntamento con IoSposa Bridal Hair & Nail Art Inspiration. Il focus sarà sulle nuove tendenze per le spose, per quanto riguarda la scelta dell’acconciatura. Insieme alla scelta del vestito e al make up è uno dei momenti cruciali per ogni sposa. Le proposte sono tra le più diverse, dal raccolto classico al romantico spettinato, dall’acconciatura semplice a quella più complessa, ma al tempo stesso glamour.

***

Dove acquistare i biglietti?

Il mio consiglio è quello di acquistarli assolutamente online, nella sezione biglietteria potete trovare tutte le informazioni su come registrarvi al sito e su quale tipologia di biglietto acquistare. Le opzioni disponibili sono 3:


Biglietto per un giorno di fiera: 26€
Biglietto per due giorni di fiera: 36€
Abbonamento per tutta la durata della fiera: 48€

E’ possibile anche acquistare i biglietti direttamente in fiera, ma il prezzo è notevolmente più alto, 45€ per un giorno, 55€ per due giorni e 65€ per l’abbonamento.

Vi lascio anche il link con l’elenco degli espositori che penso possa tornare molto utile!

E voi quest’anno parteciperete alla fiera? Se si ditemelo perchè mi farebbe piacere incontrarci 🙂

Elli

[REVIEW] P2 – Nails & Hands

Oggi voglio parlarvi di P2, un brand austriaco che si occupa di cosmetici low cost e che da giugno 2015 è disponibile anche nelle nostre Ovs e da Upim. Negli ultimi mesi ho acquistato davvero diversi prodotti della linea Nails & Hands, linea dedicata alla cura delle mani. In Austria e Germania oltre a questa linea possiamo trovarne anche una relativa al make up e ovviamente io non vedo l’ora che venga venduta anche qui da noi.

I prodotti disponibili sono i più diversi:
* trattamento base con oli preziosi e smalti per unghie sane
* smalti base coat e top coat

* trattamenti speciali – prodotti SOS per un rapido soccorso
* make-up unghie

* rinforzanti per unghie, indicati per unghie deboli, fragili e stressate
* accessori – lime, guanti in cotone

* cura delle mani – creme nutrienti e trattamenti specifici per avere mani curate tutto il giorno

* penne per unghie e cuticole

La mia collezione di prodotti P2 è in continua crescita e posso dirvi di essermi trovata benissimo con tutti i prodotti che ho provato fino ad ora. Uno dei miei preferiti è il Quick dry*, si tratta di uno spray che va vaporizzato sulle unghie dopo aver steso lo smalto e che ne permette un’asciugatura davvero rapidissima. Ne ho già comprate 2 confezioni di scorta, adoro cambiare lo smalto molto spesso, ma una cosa che proprio non sopporto è quella di dover aspettare secoli prima che lo smalto sia completamente asciutto. Un altro aspetto che mi spinge a provare sempre nuovi prodotti del brand è anche il prezzo davvero super ridotto, ad esempio gli smalti della linea Last Forever costano poco meno di 2€.

Un altro dei miei prodotti maipiùsenza è la base Calcium gel, si tratta di un trattamento ristrutturante al calcio per unghie fragili e sensibili. E’ stata la mia ancora di salvezza quando ho rimosso il gel alle unghie. Erano in condizioni davvero terribili, molli, infiammate e faticavano anche a crescere. Ho usato questa base per circa 1 mese senza applicare lo smalto e le mie unghie sono rinate, le ha rinforzate molto e ha ridotto parecchio anche lo sfaldamento.

L’Ultra wear è un top coat protettivo che prolunga la tenuta dello smalto, mi piace perchè si stende bene e asciuga velocemente. Mi sono accorta ora di essermi dimenticata di inserirlo nella fotografia di gruppo. Come packaging è uguale a quello degli altri trattamenti specifici.

Altra scoperta super positiva è il Peel – off* base coat, si tratta di una base bianca che mi ricorda molto la colla vinilica (ciao Giovanni Muciaccia XD) e che serve a rimuovere gli smalti più difficili. Se ne applica uno strato sottile sull’unghia e si aspetta finchè il prodotto non diventa trasparente. Dopo si procede con l’applicazione dello smalto. L’aspetto che trovo utile è che per rimuoverlo basta sollevare leggermente un angolo e tirarlo via. La utilizzo di solito quando voglio fare un accent nail con dei glitter oppure con gli smalti che sono più ostici da rimuovere.

Fanno parte della linea P2 anche gli smalti con effetti un pò più particolari come il crisp che all’interno ha delle pagliuzze e dei glitter oppure il sand che ricrea l’ormai famoso effetto sabbia che potete vedere nella foto qui sopra. Nello specifico quello è Pretty* un elegantissimo rosa cipria con all’interno glitter argentati.

Sono molto curiosa di provare gli smalti nude che fanno parte della linea fondotinta, ci sono colori tenui che vanno dal rosa, al pesca o all’albicocca. Sono perfetti per una manicure curata ed elegante.
Come potete notare dalle foto il top coat ultra wear rende lo smalto molto lucido oltre alla sua principale funzione come sigillante.

Ultimamente ho voluto provare anche la base coat Anti split che è indicata per proteggere le unghie dalle scheggiature, è trasparente e più liquida rispetto alla base coat Calcium gel. Inoltre protegge le unghie dall’indebolimento causato dal continuo uso dell’acqua.

P2 ha anche una pagina facebook italiana che vi consiglio di seguire per rimanere aggiornati sulle ultime novità!

Avete già provato i prodotti P2? Quali sono i vostri preferiti?

Elli

* i prodotti indicati mi sono stati inviati gratuitamente dall’azienda, non sono stata pagata per scrivere questo articolo e come sempre ciò che leggete è frutto della mia sincera e onesta opinione.

[REVIEW] PODOVIS | Crema anti-freddo & Crema nutriente talloni screpolati plus

Finalmente riesco a prendermi una mattinata libera tutta per me, ciò significa relax e qualche ora per dedicarmi al blog. Ultimamente ho provato diversi prodotti, sia in ambito skin care che hair care, ma oggi voglio parlarvi di due prodotti per i piedi che ho avuto davvero modo di apprezzare. I piedi solitamente sono la parte del corpo a cui diamo meno attenzione forse perchè li teniamo nascosti per quasi tutto l’anno. Io sono una di quelle persone che senza crema per i piedi potrebbe morire, ho bisogno di molta idratazione e di un prodotto nutriente soprattutto per la zona dei talloni che tende a screpolarsi con molta facilità.

Ho provato davvero un quantitativo industriale di prodotti per piedi, spesso erano troppo blandi oppure troppo corposi. Personalmente preferisco texture meno pesanti, facili da spalmare e da far assorbire con un leggero massaggio, ma che comunque siano nutrienti.

I prodotti di cui voglio parlarvi oggi sono di Podovis, un’azienda italiana leader nella cura di gambe e piedi.

La Crema anti-freddo è un prodotto che è stato creato apposta per affrontare la stagione invernale. E’ un trattamento che può essere usato quotidianamente, è ottimo per proteggere i piedi dagli inestetismi causati dal freddo come la pelle secca. Svolge un effetto barriera che previene la formazione di screpolature.
Al suo interno contiene centella asiatica e alga rossa hawaiana che mantiene la pelle morbida e idratata. Grazie alla presenza di speciali attivi dona subito un effetto caldo che la rende perfetta come crema quotidiana da utilizzare anche negli inverni più freddi.

La texture è molto leggera, si spalma e si assorbe velocemente, ne basta una piccola noce per piede. Non ha una profumazione particolare, è leggermente mentolata. Mi piace molto il senso di tepore che si genera dove averla spalmata, è l’ideale per chi ha problemi di circolazione o ha spesso i piedi freddi durante l’inverno. La trovo ottima anche da applicare prima di andare a dormire proprio per questa sua funzione riscaldante. Già dopo la prima applicazione ho notato un miglioramento, soprattutto nella zona della pianta del piede, che nel mio caso tende a screpolarsi molto praticamente tutto l’anno. Trovo davvero molto carino anche il packaging che ricorda proprio la forma di un piede.

Il prezzo consigliato è di 5.95€ per 100 ml

La Crema nutriente talloni screpolati Plus è nata dalla riformulazione della tradizionale crema per talloni. La sua funzione è quella di ammorbidire e nutrire la pelle screpolata e indurita del piede, soprattutto del tallone. Al suo interno è presente urea al 10% che assicura un’azione riparatrice già dopo 2 giorni dall’applicazione. Sono presenti anche diversi agenti emollienti e l’avocado che nutre la pelle in profondità e la mantiene elastica.

E’ adatta all’utilizzo anche da parte dei soggetti con piede diabetico.

La texture rispetto alla crema anti-freddo è più corposa, più densa proprio perchè è un trattamento diciamo più concentrato. La profumazione è abbastanza neutra. Basta davvero pochissimo prodotto per ottenere un ottimo risultato. La utilizzo ogni volta che devo uscire, la applico sul tallone e massaggio leggermente. La caratteristica che mi piace di più di questa crema è che si assorbe davvero velocemente.
L’ho fatta provare anche a mia mamma che soffre di piedi screpolati e che con il freddo si spaccano molto, già dopo 2 applicazioni il tallone era decisamente più morbido, liscio e le spaccature si stavano richiudendo.

Il prezzo consigliato è 5.45€ per 75 ml

Mi hanno fatto davvero una buona impressione questi prodotti e come accennavo all’inizio del post sono molto esigente per quanto riguarda la cura dei piedi.

Conoscevate già i prodotti Podovis?

Elli

* I prodotti citati mi sono stati gentilmente proposti dall’azienda per scrivere una recensione dopo un periodo di test, non sono stata pagata per scrivere questa recensione e come sempre ciò che scrivo è frutto della mia sincera opinione.

[REVIEW] BIOMED | Crema viso Pure Detox 24H

Oggi ho deciso di parlarvi di un prodotto che fa parte della mia skincare da ormai un mesetto. Sono stata contattata dalla gentilissima Arianna che mi ha proposto di provare alcuni prodotti del brand tedesco Biomed, si tratta di un’azienda che produce prodotti per la skinkcare, naturali al 98.9%, che ha esperienza nel settore farmaceutico ed è focalizzata sui cosmetici naturali.

Il range che offrono è davvero molto vasto, comprende circa 60/80 prodotti che coinvolgono ogni aspetto della cura della pelle. Si passa da prodotti specifici anti age, ai detergenti viso, ai sieri che aiutano la ricrescita di ciglia e sopracciglia fino alla crema mani, alle maschere per il viso o ai detergenti. Il packaging rispetto ad altri brand è molto semplice e minimale, i prodotti non hanno particolari profumazioni questo per fare in modo che le allergie siano ridotte al minimo.

Uno dei prodotti che ho scelto di provare è la crema viso Pure Detox 24H.

Come potete vedere dalla foto il packaging è molto semplice, in plastica e per questo anche molto leggero e comodo da portare in giro. Ho deciso di provare questa crema in particolare perchè mi sembrava quella che potesse rispondere meglio alle mie esigenze. Ho una pelle strana, se mi seguite da un pò sapete quanta fatica faccio nel trovare la giusta crema viso, solitamente o mi fanno sudare oppure mi seccano troppo o peggio ancora contribuiscono alla formazione dei brufoli.
Pure Detox 24h è una crema che ha 4 funzioni in 1
* è disintossicante e protegge la pelle da stress ambientali e radicali liberi;
* è idratante grazie alla presenza di burro di karitè, olio di argan, olio di avocado e aloe vera;
* aiuta a migliorare la struttura della pelle poichè contiene olio di rosa canina che attiva il processo rigenerativo della pelle, regola la produzione di sebo e rimuove le cellule morte;
* contiene olio di semi di cotone che contribuisce ad aumentare il processo di rinnovamento cellulare.


La texture è molto diversa rispetto alle creme che ho provato fino ad ora, è molto leggera e non lascia nessun tipo di fragranza sulla pelle. La consistenza che ha mi ricorda quella dello yogurt, è quasi setosa per come quanto è morbida.
Ho provato ad annusarla a lungo e l’unico odore che mi ricorda è quello del latte di riso. Ne basta una piccolissima quantità per tutto il viso. Resiste molto bene al caldo e cosa per me importantissima non mi lucida la zona T perchè si assorbe davvero velocemente. Da quando la sto utilizzando ho notato anche che la grana della pelle è migliorata e i brufoli che solitamente mi venivano sul mento si sono nettamente ridotti. Riduce moltissimo la sensazione di pelle che tira, nel mio caso nella zona intorno al naso che è spesso disidratata. La utilizzo tutte le mattine dopo essermi passata un dischetto di acqua micellare Bioderma per le pelli sensibili.

Il prezzo di vendita consigliato è circa di 19.99€ per 50 ml di prodotto.

E’ una crema che mi sento veramente di consigliarvi se come me fate fatica a trovare una crema che sia purificante, ma idratante al tempo stesso.

Nei prossimi giorni ci sarà una sorpresa per voi, potrete avere l’opportunità di provare i prodotti che ho scelto 🙂 quindi stay tuned 😉

Maggiori info si possono avere sul sito ufficiale Biomed, oppure acquistarli sulla Farmacia On line Italiana autorizzata eFarma

Facebook:  https://www.facebook.com/biomed.organics.italia

Elli

July Favourites

Siamo ormai praticamente arrivati a metà agosto, ma voglio lo stesso propinarvi i miei preferiti per il mese di luglio.

milani, berry amore, blush, bourjois, revlon, nude-ist, kiko, alter ego, nabla, diva crime, mac cosmetics, sopracciglia, eyebrow, fling, spiked, global glow, mineralize, skinfinish, strobing

Come potete vedere dalla foto non compare nessun fondotinta questo perchè con il caldo la mia pelle comincia a rifiutare qualsiasi prodotto troppo consistente e soprattutto cremoso. Ho scoperto nuovi prodotti, mentre altri sono diversi mesi che li utilizzo con soddisfazione e bene o male potrebbero comparire in ogni post mensile sui preferiti.

* Milani – Berry Amore (€ 8.49): negli ultimi mesi ho sentito parlare diverse volte del brand Milani e complice l’ordine di un’amica su Maquillalia ho deciso di acquistarlo. E’ un blush che mi sono ritrovata ad usare praticamente sempre, è super versatile, modulabile e anche discretamente illuminante. Trovo che sia quella tonalità di colore che si adatta molto bene a qualsiasi colorazione di rossetto, dà subito un colorito sano al viso, una sorta di my cheeks but better.

* Bourjois – Cream Blush 03 Rose Tender (€11.49): se mi seguite da un pò di tempo saprete quanto sia innamorata dei prodotti Bourjois, ancora fatico a capire perchè abbiano deciso di togliere il brand dal mercato italiano. Solitamente acquisto su Asos approfittando di qualche sconto del 20%. Ricordavo che il prezzo si aggirasse intorno agli 8€ quando ho acquistato. Il prezzo è un pò altino però trovo che questi blush siano un prodotto fe-no-me-na-le. Sono morbidi, la formulazione è quella cream to powder, non creano macchie una volta applicati e si sfumano con le dita che è un piacere. Questa, in particolare, è una tonalità di rosa davvero delicata che mi ritrovo spesso ad utilizzare in estate per ricreare quel leggero rossore che mi compare sulle guance appena inizio a prendere il sole. Ha delle piccole perlescenze all’interno che donano luminosità, ma soprattutto cosa per me importantissima non ha quel odore odioso di rosa tipico degli altri blush Bourjois in polvere.

* Kiko – Smart Lip Pencil 709 (€2.50): adoro queste matite per le labbra di Kiko, ne ho diverse complice la qualità e il fatto che spesso si trovino in promozione a €1.20 come in questo momento! Kiko la descrive come magenta, ma il mio occhio coglie una buona componente di rosso, motivo per cui la uso con soddisfazione insieme ad Alter Ego di Nabla Cosmetics e Pleasure Bomb di Mac Cosmetics. Che dire? E’ scrivente, pigmentata, scivola sulla labbra grazie alla sua consistenza morbida, non sbava e per finire ha anche una discreta durata. Io vi dico di correre in negozio e farla vostra se ancora non l’avete fatto 😉

* Nabla Cosmetics – Alter Ego (€12.90): ne ho già ampiamente parlato nella review a lui dedicata e non posso che rinnovare il mio sfrenato amore per questo rossetto, sia per texture che per colorazione.

* Revlon – Lash Potion (€10.90): sono sempre alla ricerca del mascara perfetto, di quello che crei un effetto drammatico con ciglia piene e ben definite. Ho voluto provare questo qui complice l’ottimo prezzo e soprattutto complice il periodo in cui ho lavorato al temporary store Revlon a Torino Porta Nuova. E’ nerissimo, non lascia grumi, lo scovolino avvolge bene le ciglia durante l’applicazione. Oltre che essere volumizzante è anche discretamente allungante. Insomma ha tutto quello che cerco in un mascara! L’unica pecca è che Revlon non riesco a trovarla così frequentemente come vorrei 🙁

* Bourjois – Nude-ist (€12.99): nuovo prodotto Bourjois nuova corsa. Ho praticamente quasi tutte le colorazioni di queste tinte per le labbra. Trovo che siano tra le migliori sul mercato, in particolare questo colore lo utilizzo quotidianamente quando voglio avere un aspetto curato, ma non voglio eccedere con il colore. L’ho utilizzato spessissimo durante gli esami universitari, ma anche per andare a fare delle semplici commissioni. Più che un nude lo definirei un rosa antico e nonostante possa sembrare un colore autunno/invernale trovo che anche all’inizio della stagione estiva sia perfetto. Forse parlo così perchè sono color fantasma 340 giorni l’anno XD

* Mac Cosmetics – Global Glow (€30.00): viene descritta come una cipria vellutata con finitura metallica, in realtà è un vero e proprio illuminante. E’ entrato a far parte della linea permanente solo l’anno scorso. Se vi piace il look alla JLo o alla Kim Kardashian non potete farvelo sfuggire. E’ davvero favoloso, ne basta pochissimo per illuminare l’osso zigomatico. Basta modularlo per ottenere un effetto più o meno “vistoso”. Da quando sono abbronzata (diciamo leggermente dorata) lo sto usando ancora con più soddisfazione.

* Too Faced – Chocolate Soleil (€27.00): ho ricevuto questa mini size (che tanto mini non lo è per niente visto che è da 4gr) in omaggio con un ordine sul sito Sephora. Inizialmente l’ho snobbata perchè mi pareva troppo scura per la mia carnagione, poi ho deciso di darle una chance e mi è subito piaciuta. E’ una terra opaca che profuma di cioccolato, si avete letto bene, dona una leggera abbronzatura o meglio un leggero colorito senza incombere nel rischio di assomigliare ad un Umpa Loompa. Spesso la utilizzo anche per dare un pò di definizione agli zigomi.

* Mac Cosmetics – Eye Brows – Fling & Spiked (€17.20): non so quante volte ho già ricomprato questa tipologia di prodotto. Sono tra le matite automatiche per sopracciglia migliori che abbia mai provato. Fling è un biondo cenere chiaro e lo uso per definire l’attaccatura delle sopracciglia perchè ahimè ho degli antiestetici buchetti mentre Spiked, che è un marrone scuro, la utilizzo per la parte restante. Trovo sia un ottimo prodotto perchè riempie in maniera naturale, non sbava, si fissa e non si muove nemmeno se ci sono temperature torride. L’unica pecca? Finisce a tradimento essendo automatica XD consiglio mio personale? Averne sempre una di scorta 😀

* Essence – Duo Highlighter Pencil (circa €3.00): è una doppia matita illuminante, da una parte è più rosata ed è indicata per illuminare l’arcata sopraccigliare mentre l’altra è più beige e ha dei leggeri brillantini e serve per dare luminosità al condotto lacrimale. Io uso principalmente la parte rosata, mi piace la definizione che dà all’arcata e soprattutto l’effetto lifting che si crea una volta che l’ho sfumata. E’ un peccato che faccia parte della limited edition Bri-Tea perchè credo che un prodotto del genere ci vorrebbe in permanente.

Dopo questo papiro infinito credo di aver terminato con i miei sproloqui, abbiamo qualche preferito in comune?

Elli