Tag

GOOD INTENTIONS #1 “YOU NEED TO BELIEVE IN YOURSELF”

Finalmente riesco a prendermi una piccola pausa dallo studio per presentarvi la prima rubrica a cui prendo parte, l’idea nasce da Elisha la blogger di Su un Filo di Eyeliner. Potete leggere il suo post di presentazione qui, questa rubrica consiste in 5 appuntamenti mensili dove parlare delle nostre buone intenzioni per l’anno nuovo. L’idea mi è subito piaciuta moltissimo perchè sono solita stilare delle liste per tutto, da quella della spesa alle wishlist cosmetiche!

Abbiamo deciso di prendere parte a questo progetto in 5.
Io, Elisa di Su un Filo di Eyeliner , Martina di Cookies, tea & make-up, Chiara di Claire Louise Oxford e Valentina di Tynzia Makeup.

Potete partecipare anche voi, basterà hastaggare il vostro post sui vari social con #goodintentions.

Il primo post della rubrica si intitola: YOU NEED TO BELIVE IN YOURSELF 

“Consiste nel realizzare qualcosa che non ci saremmo mai sognati, che “Figurati che ci posso riuscire”.. perché a volte basta credere in sé stessi per riuscire a fare bene qualcosa, oppure semplicemente dire che almeno ci abbiamo provato!”

Sono stata indecisa fino all’ultimo sull’argomento centrale del post e poi ho deciso di condividere con voi la mia esperienza universitaria. Non sono solita parlare dei fatti personali qui sul blog, ma questo è davvero l’episodio che meglio rappresenta questo primo appuntamento della rubrica.

Fino allo scorso giugno l’argomento università per me è sempre stato un tasto dolente, mi ero iscritta ad Economia nonostante fosse una facoltà che non mi piaceva particolarmente, andavo a lezione a fatica e riuscivo a studiare con ancora più fatica. Ho pensato diverse volte di smettere perchè erano più i momenti in cui ero giù di morale che altro. Sono indietro di alcuni anni sulla tabella di marcia per diversi motivi, alcuni famigliari e altri di salute (2 anni fa mi hanno operato di peritonite in setticemia e ho impiegato davvero tanto tempo a rimettermi in sesto). Questo non aiutava il mio stato d’animo, ero davvero abbattuta finchè a maggio non ho iniziato la Make Up Artist School di Monica Robustelli, li ho conosciuto delle ragazze davvero meravigliose che sono diventate delle care amiche e che parlando dell’università mi hanno suggerito di trovare una facoltà che davvero mi piacesse e dove potevano passarmi anche gli esami che avevo già sostenuto!
Mi si è accesa la lampadina, ho sempre voluto studiare lingue fin da quando ero bambina e volevo già iscrivermi alla facoltà di “Lingue e culture per il turismo” una volta diplomata, ma mi sono fatta influenzare da chi mi suggeriva di lasciare perdere perchè era una facoltà che non dava sbocchi professionali.

Ci ho pensato a lungo, mi sono informata se fosse stato possibile il passaggio e così ho deciso. Ho iniziato a frequentare le lezioni a fine settembre e mi sono subito sentita a casa, anche se avevo lezione alle 8 del mattino mi alzavo volentieri, con l’entusiasmo di imparare. Ho un orario abbastanza pesante, ma non è stato un problema perchè davvero mi piace quello che studio. Le prime soddisfazioni sono arrivate anche dall’ambito esami, mi hanno passato la maggior parte di quelli che avevo sostenuto ad Economia e mi hanno fatta iscrivere già al secondo anno!

Vi ho raccontato questo episodio perchè ho capito che solo credendo in se stessi si raggiungono i risultati migliori. Il primo esame che ho sostenuto nella nuova università è andato molto bene, e oltre all’aver studiato molto ha contribuito anche lo stato d’animo. Ero si agitata, ma anche molto motivata, volevo dare il meglio per dimostrare a me stessa che anche io potevo raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissata!

Ho imparato che l’autostima e la fiducia in se stessi sono un aspetto davvero importante, senza di questi non potremmo mai eccellere in ciò che davvero ci piace e ci fa stare bene.

Ogni giorno dovremmo svegliarci con la voglia di fare qualcosa di grandioso, perchè ognuno di noi è speciale e ha delle capacità innate che hanno solo bisogno di essere fatte emergere!

Elli