Beauty Experience, Beauty Review, Make Up

MAC TECHNIQUE: la mia esperienza

Martedì sera ho partecipato al mio secondo technique da Mac in via Garibaldi a Torino. Per chi non li conoscesse, i TECHNIQUE sono delle lezioni che hanno ogni volta un tema specifico, costano 60€ redimibili in prodotti e durano all’incirca 2 ore.

Ad ogni lezione viene consegnato un raccoglitore come questo, all’interno ci sono delle facecharts che si possono letteralmente truccare con i prodotti make up al fine di riprodurre su carta il look che si andrà a realizzare, e delle pagine bianche come quelle dei taccuini dove prendere appunti dei vari passaggi che verranno mostrati.
La lezione a cui ho deciso di partecipare aveva come focus la BASE PERFETTA secondo i trend del momento.
Nonostante abbia già un diploma da make up artist trovo queste lezioni molto interessanti e molto utili al fine di affinare la tecnica e imparare a conoscere i prodotti Mac, prodotti che trovo davvero favolosi e validi su tutti i fronti.

La lezione è stata tenuta da Chiara una delle MUA che lavorano stabilmente nello store di Torino. Mi è molto piaciuto il suo modo di insegnare e in particolar modo ho apprezzato la spiegazione in maniera dettagliata dei vari prodotti che andavamo ad utilizzare man mano.
Marco e un’altra truccatrice si occupavano di assegnarci i prodotti a seconda delle nostre esigenze ed erano disponibili ad assistere le partecipanti nel caso qualche passaggio non fosse chiaro o di facile esecuzione.
Personalmente non ho avuto difficoltà nel realizzare il look soprattutto perchè la tecnica che ci insegnava Chiara era molto simile a quella che mi è stata insegnata da Monica durante il mio corso da truccatrice. Ho notato però che la maggior parte delle partecipanti ha incontrato difficoltà nel fare il contouring e nell’applicare l’illuminante.
Abbiamo utilizzato davvero tantissimi prodotti che ancora non conoscevo del brand, come la cera per le sopracciglia o la strobe cream in versione liquida. E’ favolosa come illuminante e può essere usata anche miscelata al fondotinta al fine di dare una luminosità maggiore e diffusa all’incarnato.
Ho già inserito in wishlist le nuove CC COLOR che sono entrate a far parte della linea permanente, sono davvero un prodotto essenziale sia per uso personale che per uso lavorativo.
Sono disponibili 4 colorazioni ed ognuna serve a correggere e valorizzare il proprio sottotono.
Nel mio caso ho provato ADJUST in versione cremosa come primer e in polvere libera per fissare correttore e fondotinta. E’ un delizioso color albicocca che ha subito dato un aspetto radioso alla mia pelle verdina e spenta. Esiste anche la versione compatta per chi la preferisce a quella in polvere libera.
Come dicevo qualche riga più in su il focus del technique era la base, ma abbiamo comunque realizzato un look completo.
Sugli occhi abbiamo realizzato un velocissimo smokey, io ho scelto di usare il nuovo quad minerale A Harvest of Greens.
Per quanto riguarda il rossetto abbiamo utilizzato il nuovo Viva Glam Rihanna che alcune partecipanti ancora non conoscevano. Stavolta l’ho provato usando la matita Kiss me quick come base e vi dirò che il risultato mi è piaciuto moltissimo.
Le matite labbra Mac sono un ottimo prodotto che spesso viene considerato poco visto il prezzo non proprio amichevole, in particolare quelle della linea prolongware meritano uno sguardo in più!
Ecco una foto del look completo, le luci in casa mia non sono amichevoli la sera e la fotocamera frontale dell’Iphone ha una risoluzione non proprio delle migliori ._. In particolare il colore degli ombretti non è per niente fedele alla realtà, ma per quanto abbia provato a migliorare le luci questo è il massimo che sono riuscita a fare!
Ho deciso di prendere quasi tutti prodotti che abbiamo usato durante la lezione e 2 pennelli a cui facevo la corte da un pò: il 168 è perfetto per contouring e per applicare il blush, e il 219 il famoso pennello a penna!
Gli altri prodotti che vedete in foto sono la Careblend in medium e la Blot in dark, la matita labbra magenta e il primer per le ciglia.
In conclusione mi rendo conto di andare contro le ultime recensioni che avete letto sui technique di Mac sui blog di alcune colleghe blogger, ma la mia valutazione è davvero da 10+. Trovo siano un’ottima occasione per conoscere meglio il brand, imparare nuove tecniche e stare al passo con i trend del momento. In più il poter spendere i 60€ dell’iscrizione nell’acquisto di nuovi prodotti  a mio parere è un’ottimo modo per fidelizzare ancora di più il cliente.
L’unico difetto? Dopo martedì la mia wishlist è aumentata esponenzialmente XD
Avete già partecipato a qualche technique?
Elli