It’s MAKEOVER TIME with Laura Mercier

Giovedì sono stata ospite del corner Laura Mercier in Rinascente a Milano. Tramite la gentilissima Alice ho saputo che era possibile prenotare un makeover e così non mi sono fatta scappare l’occasione. Avevo davvero bisogno di farmi coccolare un pò visto il periodo abbastanza stressante che sto attraversando.

Mi sono affidata alle mani esperte di Chiara, la make up artist con cui avevo preso appuntamento, che ha subito capito la tipologia di make up che preferisco. La prima cosa di cui Chiara mi ha parlato è la filosofia che c’è dietro il brand Laura Mercier. Brand che prende il nome dalla sua ideatrice, Laura Mercier appunto, una make up artist francese che ha deciso però di fondare la sua casa cosmetica negli USA.
* La filosofia è la FLAWLESS FACE ossia la realizzazione di una base perfetta che esalti la naturale bellezza di ogni donna. Per realizzarla bisogna seguire 4 step: 
1)primer, 2) foundation, 3)concealer e 4) setting powder.

Ci siamo quindi concentrate sulla realizzazione del mio makover, dopo aver rimosso il trucco utilizzando il “Dual-Action Eye Makeup Remover – Oil Free” e il “One-Step Cleanser”, Chiara ha applicato come crema viso la “Mega-Moisturizer Crème” che ha anche un SPF 15 ed è perfetta per le pelli come le mie ossia sensibili, ma che hanno anche bisogno di idratazione.
Abbiamo concordato per un trucco da giorno con focus sulla base. 
Come primo step Chiara ha applicato il primer, il range è davvero vasto perchè ne comprende ben 4. Per me ha scelto il FOUNDATION PRIME che è molto leggero, ha una texture in gel e crea una barriera invisibile che permette al trucco di durare a lungo nonostante sia privo di siliconi. 
Ero incuriosita anche dalla versione radiance avendone spesso sentito parlare benissimo. Si tratta di un primer che dona una luminosità naturale al viso. La pelle è davvero raggiante una volta dopo averlo applicato, quasi come se fosse perennemente baciata dal sole!
Il secondo step è stata la parte che aspettavo di più, ossia la scelta del fondotinta. Avendo un sottotono olivastro faccio davvero molta fatica a trovare un colore che si adatti bene alla mia pelle. Avevo già provato, grazie ad un sample, il “Silk Crème” nella colorazione Peach Ivory e l’ho adorato. Chiara ha voluto farmi provare uno degli ultimi prodotti che è entrato a far parte del già vasto range Laura Mercier, sto parlando del “Smooth Finish Flawless Fluide” nel colore Linen.
La texture è leggerissima, crea subito un effetto seconda pelle, è resistente al sudore e all’acqua e ha una formulazione oil free. E’ indicato per ogni tipologia di pelle, ma in particolare per quelle che vanno da normali a oleose. 
Il terzo step è stato quello della correzione. Ho potuto provare il famosissimo “Secret Camouflage”, nella colorazione 3, per coprire un odioso brufolo. E’ un prodotto-icona del brand, è un duo di correttori in due diverse colorazioni che mixate insieme permettono di coprire discromie, rossori e imperfezioni fastidiose. 
Per quanto riguarda le occhiaie, Chiara, ha scelto di utilizzare il “Secret Concealer” nella colorazione 2. Si tratta di un correttore cremoso che cancella perfettamente le occhiaie ed è studiato in maniera specifica per la zona del contorno occhi. Per di più, aspetto per me importantissimo, non si infila nelle linee di espressione.
Il quarto step prevede il fissaggio della base. Abbiamo utilizzato la “Translucent Pressed Setting Powder” una cipria compatta che risulta leggerissima una volta applicata sul viso e rende la pelle morbida e setosa nonostante sia oil free.

Veniamo ora al trucco occhi, Chiara ha applicato l’ “Eye Basics” nella colorazione Linen per preparare la palpebra all’applicazione dell’ombretto. Si tratta di un primer occhi leggermente rosato che aiuta a camuffare eventuali discromie della palpebra e ne uniforma il colore. Ha applicato poi sotto l’arcata sopraccigliare un “Caviar Stick Eye Colour” per creare un punto luce. Sulla palpebra mobile invece l’ombretto “Lustre Eye Colour” nella colorazione Gold Dust. Per sfumare ha optato per un “Sateen Eye Colour” nella colorazione Baroque. Per finire un altro “Caviar Stick Eye Colour” nella colorazione Cocoa per creare una delicata riga di eyeliner e definire sia la rima cigliare superiore che inferiore.

Per quanto riguarda le sopracciglia mi sono innamorata del “Brow Definer” nella colorazione Soft. E’ un prodotto che ha la texture a metà tra una crema e una cera ed è perfetto per definire le sopracciglia e intensificarne il colore. E’ di facile applicazione e una volta asciugato non si muove più. 
Come tipologia di prodotto l’ho trovato molto simile al Dip brow pomade di Anastasia Beverly Hills, ma questo qui Laura Mercier mi è sembrato più semplice da “gestire”.
Come mascara abbiamo scelto insieme il “Faux Lashes” che crea l’effetto ciglia finte, il mio preferito.
Dopo aver fatto un pò di contouring utilizzando come bronzer la “Pressed Powder” nella colorazione Matte Bronze, Chiara ha usato un quad di blush sui toni pescati e un altro quad più illuminante perfetto per definire meglio i volumi e gli zigomi. 
I colori ovviamente possono essere utilizzati singolarmente o mixati a proprio gusto.
Per finire veniamo alle labbra, di solito preferisco usare colori più freddini, ma siccome mi piace sperimentare sono stata contenta di poter provare un colore più caldo rispetto ai miei standard. 
Per il contorno labbra, Chiara, ha scelto la “Lip Colour” nella colorazione Warm Poppy e come rossetto il “Crème Smooth Lip Colour” nella colorazione Mango. 
Il risultato finale mi è piaciuto molto, non sono abituata ad avere gli zigomi così “pronunciati”, ma trovo che siano più valorizzati rispetto a come sono solita applicare il blush. 
La prima foto è particolarmente giallina perchè l’ho scattata all’interno della Rinascente e le luci non sono delle migliori. La seconda invece ha una luce naturale e i colori sono abbastanza fedeli a come erano in realtà.
Ringrazio ancora tantissimo Alice e soprattutto Chiara per tutto il tempo che mi ha dedicato all’interno del corner e per aver risposto alle mie mille domande. 
I prodotti Laura Mercier sono tantissimi e davvero interessanti, per questo motivo ho deciso di dedicargli un secondo post dove ve ne parlo in maniera più approfondita. Spero vi piaccia l’idea!
Cosa ne pensate del makeover? Vi piace?
Elli
  • De.

    Conosco il brand ma non ho mai avuto occasione di provare nulla 🙂 baci

    http://denimakeup95.blogspot.com/

    • Purtroppo ho notato che la distribuzione nelle varie città non è delle migliori 🙁

  • conosco il brand e vorrei provare il loro amato correttore *-*

    mallory

    • E' davvero la fine del mondo *_*

  • Ho letto molto volentieri questo post, pieno di spunti interessanti su un brand che non conosco quasi per nulla, considerando che qui in Africa non esiste. Il trucco che ha realizzato su di te mi piace molto, è così luminoso. Non vedo l'ora di leggere il prossimo post.

    • E' molto naturale però mi piace tantissimo il risultato, sono contenta ti sia piaciuto il post <3

  • CERRRRRTO che mi piace il makeover! 😀
    Come sai, io della Mercier conosco poco in generale e non ho mai provato nulla ma ho googlato molti prodotti di cui hai parlato e sono proprio interessanti: piacerebbe anche a me farmi dare "una ripassata" da loro 😛 🙂
    Bacione!!

    • Se ne hai l'occasione fai a farti "ripassare" perchè è davvero una coccola bellissima :p

  • ho iniziato a seguirti 😉 passa da me già ci seguiamo su instagram 😉 http://ilbeautydicoco.blogspot.it/

    • Benvenuta 🙂

  • Amo Laura Mercier e i suoi prodotti per la base, i suoi correttori sono tra i migliori che io abbia mai provato e non me ne separo mai. Il mio prossimo acquisto sarà sicuramente un fondotinta perchè la curiosità di testarlo mi sta uccidendo!
    Hai provato i prodotti per la cura del corpo? Io sono tentata di comprare anche una crema corpo d quelle profumatissime! *_*
    Baci!

    Giulia
    http://www.chainofcherries.com

    • Ho provato una delle loro creme in quei meravigliosi vasetti che mi ricordano le marmellate *_* il profumo è qualcosa di davvero fenomenale!

  • Tra caviar stick ed eyeliner in gel ho un conto in sospeso con questo brand… solo la coscienza mi ha fermato, l'unica volta che sono capitata davanti ad un espositore! Sarei proprio curiosa di scoprire la mia vera "flawless face" coi loro prodotti! 🙂

    • Se ti capita di andare a Milano prenota un makeover e fatti coccolare da loro perchè ne vale davvero la pena!

  • Il fondo Smooth finish mi ero ripromessa di provarlo ma ancora non sono riuscita a farlo. I colori sono quelli che mi trattengono, perchè al contrario di quelli delle altre basi di Laura mi sembrano un po' scuretti :/ In compenso credo di volere quel quad illuminante. E' bellissimo! *__*

    • Non ho visto tutto il range di colori perchè non li avevano tutti disponibili 🙁 il quad illuminante è meraviglioso!

  • Mai provato nessun prodotto di questo brand 🙁 ma in molte ne parlano bene !! 🙂 baci.

    http://www.aishettina.blogspot.it