A scuola di cucina

Una cosa che spesso mi piace fare è quella di passeggiare tra gli scaffali delle librerie, sfogliare i libri, annusare le pagine. Ieri pomeriggio questo giro è stato molto proficuo! Ho trovato due libri di cucina ad un prezzo davvero irrisorio, 10 euro l’uno e non mi sono trattenuta dal comprarli 🙂

Il primo è “Scuola di Cucina – Le Cordon Bleu” chi ha visto il film “Julia & Julia” sa di cosa parlo. Si tratta di un istituto culinario fondato nel 1985 tutt’ora il più famoso al mondo. Ha aperto numerose sedi in città diverse, Londra, Parigi, Adelaide per citarne qualcuna; organizzano corsi di cucina e rilasciano attestati a tutti i livelli, dalle qualifiche professionali ai corsi base di tre giorni. Inizialmente Le Cordon Bleu era specializzato in cucina francese, adesso celebra le tradizioni culinarie internazionai.

Come potete immaginare non potevo lasciarmi sfuggire questo libro 🙂  Sfogliandolo l’ho trovato davvero molto interessante, è diviso in sezioni che vanno dal come preparare un semplice brodo chiaro al realizzare decorazioni per servire il pesce, come cuocere un astice (e se avete visto Julia & Julia avrete presente la scena in cui la protagonista è terrorizzata all’idea di dover buttare, il povero animaletto vivo, in un pentolone di acqua bollente), come riconoscere i tagli di carne migliori, come realizzare la pasta fresca, come sfilettare il pesce, come preparare le crepes e via dicendo. Se siete appassionati di cucina ve lo consiglio vivamente!

Ed ecco com’è strutturato all’interno

Il secondo acquisto, come potete vedere dalla prima foto, è il libro “Muffin e Dolcetti”. Ci sono numerose ricette specifiche, molto dettagliate e illustrate per la preparazione di queste piccole bontà.

Interno del secondo libro

Viene voglia di mangiarli anche solo guardando le foto 🙂

Vi lascio con una ricetta che mi dà sempre soddisfazione. Sto parlando dei cookies americani, i grossi biscotti pieni di pezzetti di cioccolata. Questa è quella che preferisco.

Ingredienti:
250 gr farina 00
200 gr di ciocc fondente o gocce di cioccolato fondente (scegliete voi a seconda di come preferite venga il biscotto)
1/2 cucchiaio di bicarbonato
essenza di limone (o vaniglia)
125 gr burro
125 gr zucchero di canna (consiglio quello equosolidale, ha una consistenza più “farinosa” che si amalgama meglio)
125 gr zucchero bianco
1 uovo

Procedimento:

Preriscaldate il forno ventilato a 190 °C. In una ciotola ponete la farina, aggiungete il bicarbonato e mescolate con un cucchiaio di legno. Sbattete a parte un uovo intero e aggiungete il burro fuso (se avete il microonde va benissimo per farlo fondere), mescolate bene e in seguito aggiungete lo zucchero di canna. Amalgamate bene il composto e aggiungete lo zucchero bianco. Dopo aver mescolato bene aggiungere la farina mischiata al bicarbonato, setacciandola poco per volta. Spezzettare la cioccolata, se l’avete preferita alle gocciole, aggiungetela al composto e amalgamatelo con le mani. Finchè l’impasto non è morbido e oleoso. Formate delle palline, la dimensione è a scelta, sistemale su una teglia abbastanza distanziate tra di loro e infornate per 10 minuti.

Ecco il risultato, questi li avevo fatti con le goccie di cioccolato

Bon Appetit

Elli