Beauty Review, Make Up

TAG | THE LIP PRODUCT ADDICT

Finalmente riesco a trovare un pò di tempo anche io per rispondere a questo tag molto carino ideato da Essibutton e AmeliaLiana (ecco il link al video dove potete vedere di cosa sto parlando). Ringrazio anche la dolcissima Stefania di Nude Powder per avermi taggata.

Se mi seguite da un pò sapete del mio amore spassionato per rossetti e affini, potevo quindi esimermi dal non fare questo tag?

1. Favourite balm/treatment – Prodotto preferito per la cura delle labbra:

So che avrei dovuto inserire un prodotto per categoria, ma non riuscivo a scegliere tra il Baby Lips nella sua classica versione idratante e la Crema labbra riparatrice di Biofficina Toscana. Sono due prodotti favolosi che non possono mancare nel mio beauty case. Il burrocacao lo applico solitamente appena inizio a truccarmi, questo della Maybelline rende morbidissime le labbra e agevola la stesura del rossetto. La crema labbra la utilizzo soprattutto quando ho le labbra screpolate o quando voglio applicare rossetti molto opachi come i retromatte di Mac, leviga le labbra ed ha quasi un effetto filler.

2. Best eye-catching red – Miglior rosso acchiappa sguardi:

Ci ho pensato a lungo, ma poi ho optato per Glam. E’ un rossetto di una vecchia LE di Mac che sono riuscita ad accalappiare perchè è stato riproposto con la “by request” qualche mese fa. E’ un bellissimo rosso opaco che a seconda della luce mi ricorda il colore delle ciliegie. E’ favoloso, sembra puro velluto e la durata è eccelsa. L’ho scelto anche per il matrimonio di mio fratello e ha resistito perfettamente per ben 10 ore nonostante abbia mangiato parecchio.

3. Best luxury & best drugstore – Miglior rossetto high end e miglior rossetto economico:

Ho un solo rossetto high end, il meraviglioso Madame Batifole di Guerlain. Non sono solita superare i 20€ per quanto riguarda i rossetti, ma quando ho visto questo fucsia meraviglioso non ho saputo resistere (complice anche uno sconto del 20% di Sephora). E’ morbidissimo, il packaging nonostante sia un pò pesante mi ha subito conquistata per la trama in pizzo. Purtroppo è una limited edition, ma spero di poter ritrovare un colore il più simile possibile anche di qualche altro brand.

Per quanto riguarda la categoria economica ho scelto ad occhi chiusi i rossetti della linea Rimmel – Kate. Ne ho un discreto numero e li trovo favolosi, sia quelli opachi (packaging rosso) che quelli più cremosi (packaging nero). I miei preferiti in assoluto sono il 107, 111, 09, 05 e 22.

4. Best Mac Lipstick – Miglior rossetto Mac



E’ stata una scelta davvero ardua, i rossetti Mac in mio possesso sono davvero tanti (quasi 40) e sceglierne solo uno è stato impossibile. Rebel e Show Orchid però sono forse quelli che ricomprerei a vita. Rebel è impossibile da descrivere perchè cambia davvero tantissimo in base alla pigmentazione della labbra mentre Show Orchid è un fucsia freddissimo con dei riflessi blu che lo rendono ancora più freddo. Quando non so cosa mettere scelgo quasi sempre lui.

5. The most disappointing – Il più deludente

Non ho molti prodotti deludenti perchè ormai ho imparato a scegliere ciò che mi sta bene e che sia di qualità. Nel caso di questo rossetto H&M mi sono fatta attirare dal colore, quando vedo un rossetto fucsia non connetto più molto bene. Il colore è davvero molto carino, ma il vero problema è la texture. Evidenzia tantissimo le pelliccine e dopo poco inizia a sbriciolarsi sulle labbra. Un vero e proprio scempio.

6. Liner, yes or no – Matite labbra si o no

Assolutamente SI. Ne ho di diverse marche, ma le mie preferite sono quelle Mac, Neve Cosmetics, Kiko ed Essence. Principalmente le utilizzo per avere un contorno labbra più definito o come base per qualche rossetto un pò rognoso.

7. Best gloss – Miglior gloss

Non amo utilizzare i gloss, avendo i capelli lunghi il rischio è che si attacchino perennemente alle labbra soprattutto nelle giornate di vento. Questo della Kiko però è uno dei pochi che uso con soddisfazione, mi piace il colore e l’effetto volumizzante che dona alle labbra.
8. Something extra!
 
 

Come prodotto extra ho voluto scegliere questi matitoni simil Chubby Stick. Sono davvero versatili e comodi da portare in borsa per un ritocco veloce. Se voglio un colore pieno quelli della Revlon sono perfetti perchè in quanto a durata e coprenza penso non abbiano rivali. Quelli Bourjois sono altrettanto validi, ma il colore è leggermente più delicato e bisogna fare più passate per avere un colore pieno.

Penso che ormai abbiate risposto bene o male tutte a questo tag, ma se non l’avete ancora fatto ovviamente siete tutte taggate!

Elli